UFO Disclosure: Richard Sauder

Richard-SauderCon Richard Sauder abbiamo un ulteriore salto qualitativo nel campo dell’UFO Disclosure poiché il suo argomento principale sono le basi sotterranee, subacquee ed i tunnel, quindi possiamo dire che egli abbia raccolto la pesantissima eredità del defunto ing. Philip Schneider. Sauder, di professione architetto, ha scritto libri importanti, come, ad esempio: “Underground Bases and Tunnels: What is the Government Trying to Hide” (Basi e tunnel sotterranei: ciò che il governo prova a nascondere) https://www.youtube.com/watch?v=padxowJmRlU.

Sembra che nei soli Stati Uniti vi siano più di un centinaio di basi militari, gran parte delle quali si troverebbero costruite al di sotto delle maggiori città, a profondità comprese fra uno e due miglia e con estensioni fin oltre le venticinque miglia quadrate. Sarebbero tutte collegate fra di loro con un sistema ferroviario ad altissima velocità. Questo modo frenetico di costruire andrebbe avanti fin dai primi anni ’40 ed ora vedrebbe anche l’utilizzo di trivelle potentissime, in grado di realizzare sette miglia di tunnel al giorno. Il nome in codice dell’operazione sarebbe: DUMBs: Deep Underground Military Baseshttp://www.whale.to/b/underground_h.html (L’impero sotterraneo: il regno del Diavolo).

Ma perché mai di questo sforzo immane? C’è, forse, la paura dell’Apocalisse nucleare o c’è qualcosa d’altro? Dobbiamo prepararci a tempi nuovi dettati da eventi naturali a noi superiori?  Di certo, tutto questo esiste e si sta sviluppando ad una velocità incredibile senza che i popoli sappiano nulla del perché stia accadendo.

Le installazioni sotterranee più famose

La base sotterranea di Denver si troverebbe sotto l’omonimo aeroporto internazionale, avrebbe un’estensione di oltre venti miglia e si svilupperebbe per almeno otto livelli. La prova potrebbe essere costituita dalle enormi colonne di cemento fuoriuscenti dal terreno in maniera inspiegabile e che potrebbero essere utilizzate come sfiatatoi

La base sotterranea di Dulce (Nuovo Messico) sarebbe, forse, la più misteriosa e quella più citata in ambito ufologico. Protetta da migliaia di telecamere e da un’infinità di guardie armate, si estenderebbe per ben sei livellie al suo interno si svolgerebbero ricerche sulla potenza inesplorata della mente umana ed esperimenti genetici.

La base sotterranea di Greenbrier (West Virginia) sarebbe tra le più rinforzate dal punto di vista costruttivo, anche perché il suo scopo ufficiale è sempre stato quello di accogliere il Congresso degli Stati Uniti: in pratica si tratta di un enorme bunker al cui interno si trova anche un’importante clinica medica.

 

 

Precedente UFO Disclosure: Frank Scully e gli UFO Successivo Siamo soli nell'Universo?